Archivi categoria: CTO

Coding - codice - sviluppo siti - web development - siti gratis -free web site

Sito web gratis, facile e professionale. Cosa realmente compri con Wix e simili.

(panoramica(): 2 min –  tempo di lettura 8 min)

INTRODUZIONE

Questo post ha il semplice intento di far capire a chi non è del mestiere cosa realmente ottiene usando servizi come Wix.
Io faccio questo lavoro e tecnicamente so e vedo perché un sito web fatto con Wix, 1and1 etc. e simili è tutto tranne che professionale.
Se io sto cercando un negozio/prodotto su internet e atterro su un sito del genere la prima cosa che quel business mi comunica è “non ci interessa la qualità e quindi presentare la nostra attività in modo realmente professionale” quindi passo oltre.
Ma comprendo che non tutti possono comprendere al volo questo o comunque avere una logica spiegazione di ciò che non va.

Ecco quello che ho “raccolto” sul web e non, sulle motivazioni più comprensibili anche da chi non mastica sviluppo web.
Mi sono concentrato su Wix perché lo reputo uno dei più famosi e diffusi.
Insomma questo è un tentativo di comunicare in modo semplice a chiunque voglia veramente capirne di più su questo argomento. O almeno voglia essere consapevole di quello che compra. Compra? ma non sono gratis?.. no! Ok quindi posso già passare direttamente al punto 1 direi.


PUNTI SALIENTI

I punti saranno brevi e concisi, almeno questo è l’intento, cioè dare una panoramica chiara e di facile e veloce lettura.
I titoli () riassumono il concetto, così anche a colpo d’occhio puoi farti già un’idea. Continua a leggere

TEDx Talks: The Remote Work Revolution

Un altro contributo molto interessante nella divulgazione di questa metodologia di vivere il lavoro e di conseguenza la propria vita, al meglio.

“The idea here is that rather then us designing our lives around work, we’re now designing work into our lives.”

“So it’s clear we need a new approach to work, our dependence on location is not necessarily the best way to think about work.
It works for a long time after the post-industrial period but now it’s time to re-think it as we kind of transition into a more digital and service-based economy.”


Interessante? Ricevi gratuitamente una email  quando esce un nuovo articolo.