Archivi tag: project coordination

social-in-remote-working (Photo by Daria Nepriakhina on Unsplash)

L’importanza della vita sociale nel Lavoro Remoto

Post veramente interessante sull’importanza della vita sociale nel praticare il lavoro remoto.
In un lavoro “tradizionale” è un aspetto che può essere scontato, in ambito remoto può essere addirittura valorizzato e in qualche modo riscoperto.

When I worked in an office environment, I could be passive about social interaction because it was an inherent part of my day.

In a remote world, you have to be intentional about in-person socialization.

One of the best things about working remotely is that it leaves me the social energy for the times I want.

Prioritize your social activities, because they are a form of self-care.

Guarda il post originale
(in inglese)

cnr studio smartworking in azienda

Smart Working in azienda: alcune linee guida

Attività dell’Istituto di Ricerca su Innovazione e Servizi per lo Sviluppo del Consiglio Nazionale delle Ricerche (IRISS CNR) sullo smart working.

Molto interessante la questione delle risorse umane in quanto a possibile percezione tra i vari colleghi in quanto a privilegi da una parte e penalizzazione nella carriera dall’altra.

Per il resto direi c’è una costante nei vari case studies che credo sia al tempo stesso una grande opportunità nonnchè grosso scoglio culturale da superare.
Ovvero il fatto che lo smart working costringe l’azienda che lo attua a mettere in luce e affrontare per rendere veramente consistenti e funzionali tutti quelli che erano i propri punti deboli. Dall’organizzazione, alla comunicazione interna, alla reale monitorabilità della produttività.

Leggi il post originale

Branson teh future of work

Il futuro del lavoro

The idea of working five days a week with two day weekends and a few weeks of annual holiday is just something people accept. For some reason, it is considered set in stone by most companies. There is no reason this can’t change. In fact, it would benefit everyone if it did.

As Larry (Page) said: “The idea that everyone needs to work frantically to meet people’s needs is just not true.”  We all need to work smarter, not longer.

Leggi il post originale (in inglese)

uk-government-smart-working-london Photo by Luca Micheli on Unsplash

L’importanza dello Smart Working anche nella PA: esperienza UK.

Esperienza del Governo Inglese, molto utile come esempio di esperienze di Paesi che hanno avviato un processo di innovazione nel modo di lavorare e collaborare già da anni con grande successo.

The Government Hubs Programme will reduce the government estate from around 800 to 200 buildings by 2023, saving approximately £2.4 billion over 10 years. These spaces will support new and developing ways of working, allowing staff to work from a variety of locations, including hubs.

Leggi l’articolo originale

pm-vs-developer (Photo by Tim Gouw on Unsplash)

Project Managers vs. Developers, come limitare le distanze

Post veramente interessante su una questione molto calda, che può determinare non poco la qualità del servizio finale offerto.

It’s no secret that developers and project managers don’t always see eye-to-eye. In fact, many developers will tell you that their PM simply sucks.

While these sound like surface level complaints, they represent the core problem: disconnect between software engineers and project managers.

Ecco il post originale
(post in inglese)


Interessante? Ricevi gratuitamente una email  quando esce un nuovo articolo.



chatbot, chat bot, Messenger bot, Telegram Bot, WhatsApp bot

CHATBOT: Cos’è e perché te ne servirà presto uno per la tua attività

(panoramica(): 2 min –  tempo di lettura 10 min)

INTRO

L’intento di questo post è di spiegare in parole semplici e non tecniche a chi, non tecnico, potrebbe trarre giovamento dall’utilizzo di questo nuovo strumento chiamato appunto chatbot o chat bot. Di cosa si tratta e quali sono le sue potenzialità nell’utilizzarlo nella propria attività che sia anche piccola.
L’ottima notizia, in questa fase iniziale, è che essere i primi a poterlo offrire come servizio ai propri clienti non richiede grossi investimenti sia di tempo che di denaro.


PUNTI CHIAVE

I punti saranno brevi e concisi, l’intento è dare una panoramica chiara e di facile e veloce lettura.
La prima parte chiarirà cosa sono i chatbot.
La seconda il perché sempre più stanno diventando uno strumento chiave nella comunicazione con la clientela.
La terza elencherà i principali utilizzi per attività commerciali e business in generale.
I titoli () riassumono il concetto, così anche a colpo d’occhio puoi farti già una buona idea. Continua a leggere

Coding - codice - sviluppo siti - web development - siti gratis -free web site

Sito web gratis, facile e professionale. Cosa realmente compri con Wix e simili.

(panoramica(): 2 min –  tempo di lettura 8 min)

INTRODUZIONE

Questo post ha il semplice intento di far capire a chi non è del mestiere cosa realmente ottiene usando servizi come Wix.
Io faccio questo lavoro e tecnicamente so e vedo perché un sito web fatto con Wix, 1and1 etc. e simili è tutto tranne che professionale.
Se io sto cercando un negozio/prodotto su internet e atterro su un sito del genere la prima cosa che quel business mi comunica è “non ci interessa la qualità e quindi presentare la nostra attività in modo realmente professionale” quindi passo oltre.
Ma comprendo che non tutti possono comprendere al volo questo o comunque avere una logica spiegazione di ciò che non va.

Ecco quello che ho “raccolto” sul web e non, sulle motivazioni più comprensibili anche da chi non mastica sviluppo web.
Mi sono concentrato su Wix perché lo reputo uno dei più famosi e diffusi.
Insomma questo è un tentativo di comunicare in modo semplice a chiunque voglia veramente capirne di più su questo argomento. O almeno voglia essere consapevole di quello che compra. Compra? ma non sono gratis?.. no! Ok quindi posso già passare direttamente al punto 1 direi.


PUNTI SALIENTI

I punti saranno brevi e concisi, almeno questo è l’intento, cioè dare una panoramica chiara e di facile e veloce lettura.
I titoli () riassumono il concetto, così anche a colpo d’occhio puoi farti già un’idea. Continua a leggere

TEDx Talks: The Remote Work Revolution

Un altro contributo molto interessante nella divulgazione di questa metodologia di vivere il lavoro e di conseguenza la propria vita, al meglio.

“The idea here is that rather then us designing our lives around work, we’re now designing work into our lives.”

“So it’s clear we need a new approach to work, our dependence on location is not necessarily the best way to think about work.
It works for a long time after the post-industrial period but now it’s time to re-think it as we kind of transition into a more digital and service-based economy.”


Interessante? Ricevi gratuitamente una email  quando esce un nuovo articolo.